nov 05 2016

Bug dell’IDE 1.6.12 può bloccare l’installazione dei pacchetti aggiuntivi

L’IDE 1.6.12 contiene un bug per cui per alcuni utenti vanno incontro ad un errore di CRC errato (la somma di controllo utilizzata per verificare che i pacchetti siano stati stati scaricati in modo corretto) generato dall’IDE che può impedire l’installazione di un pacchetto all’apparenza sano. Ciò dipende dal fatto che se l’IDE ha scaricato una versione precedente di quel pacchetto che ha causato un problema reale di CRC corrotto, da quel momento in poi tutte le volte che l’utente cercherà di installare quella versione avrò quel problema. In attesa dell’uscita della versione 1.6.13 che risolve il problema l’utente ha la possibilità di aggirarlo in 3 modi:

  1. cancellare manualmente il pacchetto dalla cartella Arduino15/staging/packages (solo per utenti esperti);
  2. compilare in proprio l’IDE partendo dai sorgenti seguendo le istruzioni qui riportate (solo per utenti esperti);
  3. scaricare una hourly build dell’IDE di Arduino (una versione dell’IDE compilata ogni ora che contiene tutte le modifiche inserite dai programmatori) da qui: https://www.arduino.cc/en/Main/Software#hourly.

I punti 1) e 2) sono per utenti esperti; per chi è alle prime armi o non conosce bene il processo della compilazione di un programma consiglio di usare una hourly build compilata per il proprio sistema operativo.

apr 09 2016

Arduino: La Guida Essenziale – IL LIBRO

Arduino: La Guida Essenziale è la mia prima guida arduino_copertina_libroper Arduino! 319 piene di materiale interessante! Una guida adatta sia ai neofiti che agli utenti avanzati: copriamo la storia di Arduino, installiamo il software, impariamo le basi del linguaggio di Arduino, addentriamoci nei componenti e nelle nozioni base dell’elettronica, mettiamo mano alle basette di prototipazione per realizzare alcuni progetti (codice incluso). E per chi ne vuol sapere di più, approfondiamo la conoscenza della comunicazione seriale realizzando un progetto che risponde ai comandi che impartite dal terminale del vostro computer; studiamo i timer del microcontrollore montato sulla scheda grazie ai quali possiamo generare frequenze a scelta sui pin della scheda; studiamo gli interrupt con i quali possiamo realizzare sistemi che reagiscono all’istante a segnali esterni; impariamo ad usare il watchdog per evitare che i nostri progetti critici non si blocchino per errori del codice; vediamo come usare il risparmio energetico estremo per realizzare progetti che durano mesi con una batteria. Una guida per amatori scritta da un amatore.

Prezzo € 29,50Ordinate la vostra copia adesso!

Aggiornamento: errata corrige dei refusi ortografici e degli errori di trascrizione del libro. Consiglio di scaricare il PDF a tutti coloro i quali hanno acquistato il testo.

feb 21 2016

Installazione automatica dei miei core con l’IDE 1.6.7

Da oggi è possibile installare in automatico tutti i miei core (core per ATmega644/1284, core per ATmega168/328 e core per gli ATtiny24/44/84-25/45/85-2313/4313) direttamente dall’IDE 1.6.7 in pochissimi passaggi. Rispetto alla gestione manuale, l’installazione automatica garantisce anche che in caso di aggiornamento sia lo stesso ambiente di sviluppo a segnalare la nuova versione. Per fare ciò, prima di tutto è consigliabile rimuovere i core che avevate eventualmente installato manualmente, poi avviare l’IDE 1.6.7, andare nel menu “File/Preferenze” o “File/Impostazioni” (a seconda del sistema operativo), dopo di che alla riga “URL aggiuntive per il Gestore Schede” cliccare sull’icona alla destra del campo di testo e, nella finestra pop-up che si apre, inserire la seguente riga:

http://www.leonardomiliani.com/repository/package_leonardomiliani.com_index.json

Adesso andate in “Strumenti/Scheda” e poi selezionate la voce “Gestore schede”. Attendete qualche secondo, durante i quali il gestore ricarica da internet l’elenco delle schede aggiuntive, e poi scorrete l’elenco finché non trovate le seguenti voci:

  • Atmega168P/328P Boards by Leonardo Miliani versione x.x.x
  • Atmega644/644P/1284P Boards by Leonardo Miliani versione x.x.x
  • ATtiny extra board by Leonardo Miliani versione x.x.x

Adesso non dovete fare altro che cliccare sul core che vi interessa e poi premere il relativo pulsante “Installa”. Al termine dell’operazione avrete nell’IDE il core installato con le nuove schede disponibili dal menu “Strumenti/Scheda”.

feb 20 2016

Aggiornate tutte le mie librerie per l’IDE 1.6.7

Adesso tutte le mie librerie sono state aggiornate con la piena compatibilità all’IDE 1.6.7 di Arduino. Il lavoro riguarda leOS, leOS2, swRTC, secTimer, looper, pRNG, analogComp. Aggiornatele scaricando le nuove versioni dalle rispettive pagine.

AGGIORNAMENTO:
tutte le mie librerie sono adesso installabili direttamente dall’IDE. Andate in “Sketch/Inclusione librerie/Gestione librerie” e poi cercatele per nome ed installatale da lì. Se le avete installate manualmente in precedenza, rimuovetele prima di farle installare dal gestore.

feb 20 2016

Aggiornato il Core ATtiny per l’IDE di Arduino 1.6.7

Aggiornato il core che introduce il supporto alla versione 1.6.7 dell’ambiente di sviluppo Arduino per i microcontrollori Atmel della serie ATtiny: questo core supporta gli ATtiny24/44/84, ATtiny25/45/85 e ATtiny2313/4313.

feb 20 2016

Core ATmega644/1284 aggiornato per IDE 1.6.7

Pubblico (con un po’ di ritardo) il core per supportare gli ATmega644/1284 aggiornato per l’IDE 1.6.7. Nessun cambiamento rispetto alle versioni precedenti. Le istruzioni su come installarlo sono contenute nel file README allegato al pacchetto.

feb 15 2016

swRTC 1.2.4

Nuovo rilascio della mia libreria swRTC, che serve a creare un RTC software su diversi chip Atmel. La nuova versione 1.2.4 corregge un problema nel tipo di un prototipo di funzione e sistema la compatibilità con l’IDE di Arduino versione 1.6.7.

Scaricatela da qui.

gen 10 2016

leOS 1.2.0 e leOS2 2.3.0

Altri aggiornamenti importanti per i miei scheduler leOS e leOS2, giunti rispettivamente alle versioni 1.2.0 e 2.3.0. In entrambi è stato corretto un bug importante che portava all’esecuzione perpetua del primo task introdotto nello scheduler, anche se questo era di tipo ONETIME.

Scaricate le nuove versioni da questa pagina.

gen 09 2016

leOS 1.1.4

Altro aggiornamento, oggi. Si tratta del leOS, giunto alla versione 1.1.4. Tra le novità una rivisitazione del codice dello scheduler della libreria, con la correzione di bug e sistemazione della logica di gestione dei job.

Il download è a questa pagina.

gen 09 2016

swRTC 1.2.2

Ho aggiornato la libreria swRTC alla versione 1.2.2 dopo la segnalazione di un utente che mi ha fatto notare come il codice relativo alla funzione getWeekDay(), che restituisce un valore numerico indicante il numero del giorno della settimana relativo alla data corrente, fosse sbagliato. Da lì ho scoperto un bug nel codice che calcola il valore del timestamp (il numero di secondo trascorsi da una data di riferimento) che non teneva conto, nel caso di anni bisestili, del fatto che fino al 29/02 il giorno bisestile non fosse ancora stato raggiunto e quindi non dovesse essere conteggiato nel calcolo.

La nuova versione è scaricabile da questa pagina.

Post precedenti «