Info

Salve a tutti.

Questo sito è dedicato a me 🙂
Senza passare per immodesto, cosa pretendete da un sito intitolato ad una persona? 😉
A parte gli scherzi, queste pagine sono l’evoluzione del vecchio sito personale, che ormai ha lasciato il tempo che trova… oggi sono di moda i blog, per cui non mi restava che adeguarmi a questa nuova tendenza!

Per chi non mi conoscesse, riassumo brevemente la mia vita…..

Nasco a Firenze nel 1972. Fin da giovane mi appassionano i computer: nel 1984 mi faccio regalare il primo home computer, un Commodore 16, con il quale inizio a studiare i rudimenti di programmazione con il mitico BASIC. Dopo qualche tempo inizio ad armeggiare in assembly.
Alcuni anni dopo arriva il primo PC XT, con il quale imparo il GW-BASIC, il Turbo pascal (che insegnavano a scuola in quei tempi), il COBOL (per via di un corso che seguii), e l’assembly. Nel 1991 cedo alla tentazione dell’Amiga 500: mitica macchina, con un hardware all’epoca molto avanzato (peccato per le scellerate scelte commerciali della Commodore, che ne decreteranno un’immeritata e prematura morte). Con l’Amiga scrivo programmi in BASIC ed in Amos (un linguaggio basato sul BASIC ma più esteso e votato alla scrittura di videogiochi, grazie alla gestione di sprite e musica).

Ma gli anni Novanta coincidono con la mia seconda decade di vita per cui il tempo passato sulla tastiera è scarsissimo: a 20 anni la sera si va fuori con gli amici e la birra sostituisce l’informatica… Poi arrivano gli amori “seri” ed il lavoro, ed il computer viene relegato al ruolo di console, buono per farci una partitina ad uno sparatutto in attesa di uscire con la fidanzata o con gli amici.

Alla fine di quel decennio mi riavvicino in maniera seria ai computer e ad internet, che sta cominciando a sfondare alla grande. Acquisto un computer con Windows 95 e mi abbono ad internet. Poco tempo dopo mi appassiono di hardware e fondo un sito internet, Explosion, dedicato alle schede grafiche di Nvidia: quel sito è il trampolino per 3DItalia, un portale dedicato alla grafica 3D ma anche all’hardware in generale che curo per un network nazionale. Agli inizi degli anni 2000 mi riavvicino alla programmazione con il Visual Basic. Poi nel 2005 passo definitivamente a Linux, e qui inizio a programmare con Gambas, un linguaggio visuale basato sul BASIC e con una IDE molto completa, con il quale realizzo diversi software.

Ma gli anni passano e le passioni, se non sono corrisposte da un po’ di vile denaro, anche. E così, complice anche il matrimonio ed i figli, il tempo libero è sempre meno: e crescendo, ci si rende conto che non si paga il mutuo di casa con l’onore o la gloria ma con quegli schifosi fogli colorati che tutti chiamano ‘quattrini’. Ecco perché lentamente mi sono interessato sempre meno a ciò che mi portava via solo tempo… il mio sito.

Il lupo, però, perde il pelo ma non il vizio… Per cui ho deciso di rimetterci mano e riaprirlo modificato. Ho scelto di installarci quello che di questi tempi va per la maggiore, cioè un blog, sperando di riuscirlo ad aggiornare con una certa frequenza… Intanto saluto tutti quelli che mi conoscono per la prima volta e ringrazio invece coloro che continuano a seguirmi imperterriti 🙂

Ah, quasi mi dimenticavo di citare qualche altra mia passione…
Amo l’astronomia, mi diletto in fotografia (digitale e non), sono appassionato di scienze naturali, colleziono minerali, seguo con interesse gli sport motoristici (moto e F.1), mi piace andare in bici ed adoro il trekking. Da poco pratico anche un po’ di fuoristrada, nei pochi ritagli di tempo che mi restano…

Infine, aggiungo un altro piccolo dato. Ho da poco iniziato lo studio di Ruby, un interessante linguaggio scripting di programmazione orientato agli oggetti di tipo interpretato (tanto per capirsi, simile al Python). Mi piace perché è semplice, lineare, intuitivo e multipiattaforma.

(pagina aggiornata il 24/12/2007)

3 comments

  1. marcotorelli81

    Ciao Leonardo,
    volevo contattarla tramite e-mail per chiederle alcune cose riguardo leOS. Come posso contattarla????
    Grazie mille
    Marco

  2. Robitecno

    Ciao Leonardo,
    scrivo due righe solo per esprimere la mia ammirazione per voi che fate programmazione.
    Io sono un semplice tecnico, progettista e sperimentatore e mi manca molto questa parte
    e cioè la programmazione che sarebbe un naturale completamento della mia preparazione
    tecnica.
    Ahimè un pò il mio lavoro e un pò credo l’età, mi stanno creando problemi ad applicarmi
    a tutto quello che riguarda il microcontrollore.
    Attualmente sto tentando (direi disperatamente) di imparare a programmare Arduino.
    Ho dato un’occhiata al tuo sito e mi è subito piaciuto.
    Spero di riuscire a superare lo scoglio della mia preparazione analogdigitale ed entrare
    finalmente nel modo della programmazione (magari capendoci anche qualcosa).
    Complimenti comunque a te, leggo tra le righe la molta passione al tuo mondo, la stessa
    passione che ho io nel mio mondo di elettronica applicata (hardware).
    Grazie e a presto.
    Roberto

  3. superciuck

    Buon giorno Leo.

    c’è una possibilità per contattarti via mail?

    a presto, ciao

    Gabriele

Lascia un commento